La Commissione europea al via con nuove regole anti-manipolazione Libor

A
A
A
di Daniel Settembre 5 Settembre 2012 | 12:51
Dopo lo scandalo che ha coinvolto Barclays in Gran Bretagna, il commissario europeo al mercato interno, Michel Barnier, ha annunciato l’apertura di una…

NUOVE REGOLE – A causa del recente scandalo Liborgate sono saltate, in ordine cronologico, le teste del ceo di Barclays, Bob Diamond, e del presidente Marcus Agius. Un duro colpo per la banca britannica ora costretta con il nuovo timoniere, Antony Jenkins, a riconquistare fiducia e reputazione. Un sicuro aiuto però arriverà in ambito internazionale dalla Commissione europea che si prepara a introdurre nuove misure per regolare il settore degli indici di riferimento nei contratti finanziari, proprio in seguito alle recenti manipolazioni del Libor (il tasso interbancario britannico, omologo del nostro Euribor).

COMMISSIONE ALL’OPERA – Oggi, il commissario al mercato interno, Michel Barnier, ha annunciato infatti l’apertura di una consultazione pubblica che coinvolgerà Stati e mercato, sulle eventuali opzioni da decidere. La consultazione, che si arricchirà mano mano di consigli e analisi, durerà fino al 15 novembre. L’obiettivo è “assicurare l’integrità dell’indice di riferimento: tutte le opzioni sono sul tavolo, ma ogni soluzioni dovrà garantire che gli indici non siano soggetti a conflitti di interesse e che riflettano effettivamente la realtà economica che devono misurare e che siano usati in modo appropriato”.

OBIETTIVI AMBIZIOSI – Si tratta di una consultazione di carattere molto ampio che coprirà l’insieme degli indici di riferimento, non soltanto quelli legati ai tassi di interessi come il Libor, ma anche gli indici dei prezzi immobiliari e delle materie prime. Si tratta di identificare, è questa l’intenzione di Bruxelles, “le eventuali lacune in ciascuna tappa della produzione dell’uso di tali indici”. E intanto il primo risultato è stato portato a casa, anche se ovviamente non è sufficiente. La Commissione Ue ha infatti già modificato le proposte legislative sugli abusi di mercato, facendo rientrare la manipolazione degli indici nei reati da sanzionare penalmente.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Barclays rivede i target sulle banche italiane in vista delle trimestrali

Barclays, il private arriva a Milano

Azioni Europa settore pharma: i target price di Barclays

NEWSLETTER
Iscriviti
X