Australia, 13 comuni battono Abn Amro e S&P

A
A
A

Avevano perduto milioni di dollari in prodotti finanziari tossici. E avevano organizzato una class action contro l’agenzia di rating e la banca olandese

Avatar di Redazione5 novembre 2012 | 10:52

RISCHI TOSSICI – Risolta a sfavore di Standard and Poor’s e Abn Amro la class action che ha visto protagonisti 13 consigli municipali in Australia. Gli enti locali avevano perduto milioni di dollari in prodotti finanziari tossici. Il genere di titoli a forte rendimento largamente promossi negli scorsi anni dalle grandi agenzie di investimenti, che poi si sono dimostrati rovinosi con la crisi finanziaria del 2008.

L’INVESTIMENTO – I Comuni avevano perso l’equivalente di 13 milioni di euro in complessi investimenti in Constant proportion debt obligations, pubblicizzate come Rembrandt notes e create da Abn Amro, che avevano ottenuto il rating AAA da Standard and Poor’s. I Comuni avevano perso il 93% del capitale investito verso la fine del 2006 nei titoli, acquistati tramite la società di servizi finanziari Local government financial services (Lgfs).

LA CONDANNA
– L’agenzia di rating e la banca d’investimenti sono state quindi condannate al risarcimento dalla Corte Federale a Sidney, colpevoli di negligenza e condotta ingannevole. Ciascuna delle tre agenzie dovrà rimborsare un terzo della somma totale, che con gli interessi è arrivata 24 milioni di euro. La Imf Australia, che ha finanziato l’azione collettiva, si prepara a sostenere altre azioni collettive in Australia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi e Regno Unito.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assiteca Sim e Abn Amro Life, stretta di mano nelle polizze

Classifiche Bluerating: Abn Amro in testa tra i diversificati aggressivi

ABN Amro applica la blockchain al settore della logistica

Abn Amro: secondo trimestre in calo

ABN Amro usa WhatsApp per i pagamenti digitali

Abn Amro fa il suo ritorno sul listino

Abn Amro ritorna in borsa dal 20 novembre

Abn Amro torna in Borsa, ipo entro l’anno

Abn Amro, utile da record. E si guarda all’ipo

Etf – Un’occasione d’oro

Fazio si difende: “ho agito nel rispetto delle regole”

Certificati – 22 nuovi MINI per RBS

Etf – Il Sud-Est europeo

Certificati – 29 MINI Future per ABN Amro

Etf – Dieci metalli in salita

Certificati – Express sull'indice di blue chip europeo

Certificati – Express su un paniere italiano

Certificati – MINI Future su indici ed azioni

Banche – Abn Amro, perdita netta per 2,65 miliardi

Certificati – MINI Future Long sull'indice FTSE Mib

Certificati – I più scambiati a giugno

Etf – Africa contro Asia

Certificati – 21 MINI Futures su azioni e indici per ABN Amro

Certificati – I più scambiati a maggio per controvalore

Fondi comuni – RBS, pronto il fondo sul Trader Vic Index

Il Trader Vic Index: inflazione US, dollaro debole e rialzo delle commodities

Certificati – Benchmark sull'oro, +9,6% lo year to date

Certificati – Quattro medaglie per ABN Amro

Banche – Temasek perde sul titolo di Barclays

Certificati – I vincitori degli Italian Certificate Awards 2009

Pil Ocse, mai così in basso dal 1960

Etf – Il paniere di Jim Rogers sulle commodities

Certificati – Nuovi MINI in negoziazione sul SeDex

Ti può anche interessare

Fineco e SocGen: stretta di mano nell’asset management

Societe Generale Securities Services è stata selezionata da Fineco Asset Management in qualità di ...

Reti ad alto rendimento su Piazza Affari

Azioni ad alto rendimento del dividendo, molte le opportunità sul mercato. E le reti non deludono.. ...

Il “buy” del consulente – 01/10/18, da Alkemy a Cnh Industrial

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari ...