Eurogruppo: via libera a 39 miliardi di euro per le banche spagnole

A
A
A
di Redazione 4 Dicembre 2012 | 07:22
I ministri delle finanze della zona euro hanno confermato ieri il sostegno per il settore finanziario spagnolo nel corso di una riunione a Bruxelles

OK AGLI AIUTI – Il via libera era scontato. Nella riunione dell’Eurogruppo a Bruxelles sono infatti stati ratificati gli aiuti da 39,5 miliardi di euro per il sistema bancario spagnolo. Lo ha precisato Klaus Regling, direttore del fondo salva-stati della zona euro (Esm), nella conferenza stampa al termine dell’Eurogruppo di ieri sera.

LE TRANCHE – La prima tranche di aiuti giungerà a metà della settimana prossima. Una seconda tranche è prevista invece “all’inizio del prossimo anno,” ha detto Regling, precisando che i fondi saranno trasferiti dall’Esm al fondo salva-banche spagnolo Frob “nella forma di cambiali e bond di corto e medio termine”. Gli aiuti non sono “cash”, ma titoli.

DEBITO PUBBLICO – La Commissione europea si è detta inoltre disponibile a sostenere anche l’intero Paese iberico qualora il governo avanzasse la richiesta di aiuto non solo per il comparto bancario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Piano Marshall Ue: Madrid alza la posta, serve fondo da 1,5 trilioni di euro

Italia, S&P Golbal Ratings: crollo del 9,9% del Pil. La soluzione francese

Eurogruppo, Italia sul banco degli imputati ma toni non saliranno troppo

NEWSLETTER
Iscriviti
X