Saxo Bank elimina il rischio di cambio in azienda

A
A
A
di Redazione 4 Dicembre 2012 | 12:44
I servizi offerti dalla banca danese permettono alle imprese di migliorare la propria competitività sui mercati internazionali.

RISCHIO CAMBIO – Il rischio di cambio è l’influenza che l’andamento dei tassi di cambio ha sui flussi economico-finanziari dell’impresa. Per un’azienda che importa o esporta i propri prodotti sui mercati internazionali, l’oscillazione dei cambi determina un potenziale miglioramento o peggioramento del margine operativo. La sua gestione è fondamentale, ma spesso le aziende non hanno al loro interno le professionalità adeguate.

IL SERVIZIO SAXO – Per ridurre e controllare l’impatto del rischio sui bilanci, e per cogliere eventuali opportunità che possono migliorare il posizionamento commerciale e la competitività, Saxo Bank offre un servizio di gestione del rischio di cambio in modalità dinamica. Ciò permette all’azienda di ottimizzare il cambio dell’intero processo produttivo, a partire dalla fase di progettazione del prodotto e della definizione del pricing dello stesso.

GLI STRUMENTI – Saxo Bank mette a disposizione dei propri clienti un servizio di consulenza per la creazione della strategia adatta alle necessità aziendali; la co-gestione della strategia e il reporting dei risultati al management aziendale; la piattaforma SaxoTrader per le esecuzioni e il monitoraggio real time. Gli strumenti finanziari per la copertura del rischio offerti da Saxo Bank sono le opzioni, i contratti a pronti (spot) e i contratti a termine (forward).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Saxo bank e B.Generali, matrimonio d’eccellenze

Saxo Bank prende BinckBank per 424 milioni

Quel polo del trading online

NEWSLETTER
Iscriviti
X