Beni Stabili, via al collocamento di bond equity linked per 50 milioni

A
A
A
di Redazione 7 Marzo 2013 | 08:18
Le obbligazioni saranno convertibili in azioni ordinarie di Beni Stabili subordinatamente all’approvazione dell’aumento di capitale.

VIA AL COLLOCAMENTO DI BOND EQUITY LINKED – Beni Stabili ha avviato il collocamento di obbligazioni equity linked per un importo nominale massimo di 50 milioni di euro. Le obbligazioni, ha fatto sapere la società, saranno convertibili in azioni ordinarie di Beni Stabili subordinatamente all’approvazione di un aumento di capitale da parte dell’assemblea straordinaria che dovrà tenersi entro il 30 giugno prossimo.

DIVERSIFICARE LE FONTI DI FINANZIAMENTO – Il collocamento, che vedrà agire in qualità di bookrunner Banca Imi, Bnp Paribas, Jp Morgan e Mediobanca, è rivolto esclusivamente a investitori qualificati sul mercato italiano ed europeo. L’emissione “permetterà alla società di conseguire una maggiore diversificazione delle fonti di finanziamento mediante il reperimento di risorse dai mercati dei capitali”, che “saranno utilizzate principalmente per ottimizzare la struttura finanziaria e il costo del capitale”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Beni Stabili a razzo dopo annuncio fusione in Fonciére des Régions

Ftse Mib: rischi di correzione ancora dietro l’angolo. I titoli da monitorare

Beni Stabili inverte al rialzo la rotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X