Guerra delle valute: Fxcm presenta l’International trading conference

A
A
A
di Redazione 2 Aprile 2013 | 14:41
L’appuntamento per i trader è a Milano, il prossimo 18 aprile alle Officine del Volo, dalle 9.30 alle 18. Si tratta di una giornata dedicata al mondo del trading sul mercato delle valute

IL MERCATO DELLE VALUTE – Fxcm (www.fxcm.it) invita tutti i trader alla conferenza internazionale dedicata al tema caldo della “guerra valutaria”. L’appuntamento è a Milano, il prossimo 18 aprile alle Officine del Volo, dalle 9.30 alle 18. Si tratta di una giornata dedicata al mondo del trading sul mercato delle valute, tra le asset class più dinamiche, un evento di formazione dedicato a trader di diverso livello che avranno l’opportunità di imparare dai professionisti esperti, condividere idee e perfezionare le strategie.

FORMAT INTERNAZIONALE – La conferenza, che seguirà un format internazionale già sperimentato da Fxcm in Francia, Inghilterra, Spagna, Australia e Stati Uniti d’America, prevede la partecipazione di speaker quali Arduino Schenato, Antonio Landolfi, Maurizio Monti e Lucas Bruni, trader esperti molto apprezzati, e dell’analista valutario del DailyFX Alejandro Zambrano, direttamente dal desk di Londra.

LA GUERRA VALUTARIA – “Visto il successo della precedente edizione che ha visto la partecipazione di oltre 300 trader da tutta Italia, abbiamo deciso di replicare anche quest’anno questo evento destinato a diventare un appuntamento fisso e tra i più qualificati del settore” ha dichiarato Gabriele Vedani, managing director di Fxcm Italy. “Il tema centrale sarà di estrema attualità, la guerra valutaria, che analizzeremo sia dal punto di vista macroeconomico sia dal punto di vista strettamente operativo, con l’indicazione di strategie necessarie per affrontare in maniera consapevole un momento di così alta volatilità dei mercati”.

EURO E TOBIN TAX –
Sono previsti anche due interventi di Matteo Paganini, responsabile del team di ricerca di Fxcm Italia, che verterà principalmentesull’impatto delle mosse delle banche centrali sui principali cross valutari, la cosiddetta “guerra valutaria”. Un faro verrà inoltre puntato sull’attuale situazione italiana ed europea, con riferimenti alla crisi economica, alle recenti elezioni italiane, alla svalutazione dell’euro e alle conseguenze che la Tobin Tax avrà sulle diverse asset class rendendo il Forex un mercato ancora più interessante.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ig Group acquista il servizio DailyFX da Fxcm per 40 milioni di dollari

Forex, Fxcm cede a IG il sito di news e ricerca per pagare parte del debito con Leucadia

Fxcm, accordo di partnership con la Lega Nazionale Pallacanestro

NEWSLETTER
Iscriviti
X