Blueindex: seduta a passo di carica per le banche italiane

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Giugno 2017 | 09:27

BANCHE ITALIANE IN RIMONTA SUL BLUEINDEX – Il “lieto fine” (almeno per ora) della crisi delle ex popolari venete mette le ali ai principali titoli bancari italiani che tornano a svettare anche sul Blueindex, con Banco Bpm (+3,79%) che a fine giornata supera anche Intesa Sanpaolo (+3,52% finale,dopo però aver visto anche un rialzo del 5% nel corso della seduta)  e Mediobanca (+2,84%), coronando un podio tutto italiano ai vertici della classifica giornaliera del paniere.

SOLO IN QUATTRO CHIUDONO IN LIEVE CALO – Alle loro spalle tra i migliori anche Unicredit (+2,22%) e Azimut (+1,5%), mentre Banca Mediolanum si accontenta di un +0,76% e Banca Generali di un +0,42%. A fine seduta solo quattro componenti chiudono col segno meno, di cui Amundi e Old Mutual appena sotto la chiusura precedente, mentre Schroders e Gam Holding vedono scattare qualche presa di profitto e cedono rispettivamente lo 0,35% e lo 0,37% classificandosi agli ultimi due posti della classifica quotidiana del Blueindex.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banco Bpm vi presenta il Social Bond

Banco Bpm promossa in sostenibilità

Banche, il risiko italiano sotto la lente di Equita

NEWSLETTER
Iscriviti
X