Ue-Giappone, pronta intesa commerciale per area di libero scambio

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi3 luglio 2017 | 15:47

UE, ACCORDO IN VISTA COL GIAPPONE – Unione europea e Giappone sono vicine ad annunciare un’intesa politica su un accordo di libero scambio. L’annuncio, secondo quanto ha dichiarato oggi il Commissario Ue al commercio Cecilia Malmstrom, potrebbe giungere già giovedì, una volta messi a punto gli ultimi dettagli di un’intesa che nelle sue linee guida è già stata raggiunta ha spiegato.

MERCATO VARRA’ UN QUARTO DEL PIL MONDIALE – L’unione commerciale tra Ue e Giappone darà vita ad un’area di libero scambio che coinvolgerà oltre un quarto dell’economia mondiale ed offrirà l’opportunità al premier giapponese Shinzo Abe di voltare pagina dopo il dietro fronte di Donald Trump sull’accordo di libero scambio tra Stati Uniti, Giappone e paesi dell’area del Pacifico. Sullo sfondo anche il premier britannico Theresa May dovrà valutare le proprie mosse in vista dell’uscita della Gran Bretagna dalla Ue entro il 2019.

ANNUNCIO ATTESO PER IL 6 GIUGNO – L’annuncio ufficiale dovrebbe giungere giovedì da Bruxelles al termine di un incontro tra lo stesso Abe, il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker e il presidente Ue Donald Tusk che si terrà prima del G20 che inizierà ad Amburgo il 7 giugno prossimo. Alcuni capitoli, in particolare riguardo i rispettivi investimenti, potrebbero essere scorporati dal documento per poter essere ulteriormente affinati ha aggiunto la Malmstrom.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La Brexit costerà caro al Regno Unito e alle sue banche

Juncker fa un ultimo sconto, euro in calo

Wall Streeet: Du Pont pesa più di Juncker

Ti può anche interessare

I Buy di oggi, da Enav a Saipem

Ecco tutti i titoli Buy secondo gli analisti. ...

Road to the future apre i cancelli

Sono aperte le iscrizioni all'evento di Bfc con la sponsorship di Capital Group, Credit Suisse e iSh ...

Gli investimenti sono (non solo) un gioco

Un gioco che nasce dalla collaborazione tra Consob e Università di Trento ...