Blueindex: Deutsche Bank brilla, Wall Street festeggia l’Independence Day

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 5 Luglio 2017 | 10:05

DEUTSCHE BANK BRILLA – Con Wall Street chiusa per la festività del 4 di luglio (Independence Day), sul Blueindex a brillare sono Deutsche Bank (+1,86%), Banco Bpm (+1,73%) ed Ageas (+1,71%), seguite a poca distanza da Unicredit (+1,65%). Più staccati gli altri titoli italiani ed europei, con Banca Generali, Raiffeisen International, Credit Agricole, Azimut, Invesco, Credit Suisse e Mediobanca attorno all’1% di rialzo a fine seduta.

MIGLIORA IL SENTIMENT SULLE BANCHE – Nonostante il via libera al rafforzamento patrimoniale da 700 milioni di euro di Banca Carige e l’ok alla ricapitalizzazione precauzionale da 8,3 miliardi di Mps (di cui 5,4 miliardi a carico dello stato italiano) abbiano ulteriormente migliorato il “sentiment” attorno al comparto bancario europeo ed in particolare ai titoli italiani, sul finale di giornata non sono mancate le prese di profitto.

QUALCHE PRESA DI PROFITTO SUL FINALE – Così anche sul Blueindex alcuni componenti hanno chiuso in calo. In particolare Hsbc Holdings, sempre alla ricerca di un nuovo numero uno che possa succedere a Stuart Gulliver (che il prossimo anno lascerà la carica di Ceo), e Gam Holding hanno chiuso rispettivamente in perdita dell’1,11% e del 2,31%, staccando nettamente al ribasso chi come Ubs, Natixis e Banca Mediolanum ha subito a fine giornata una perdita attorno al mezzo punto percentuale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X