Tokyo sale, Shanghai scende

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Novembre 2013 | 09:48
Indici azionari asiatici in ordine sparso stamane. Se Tokyo vede il Nikkei225 guadagnare lo 0,79%, Hong Kong resta immobile…

GLI ALTI E BASSI DEL DOLLARO CONDIZIONANO LE BORSE ASIATICHE – Tokyo in ripresa stamane, con l’indice Nikkei225 che chiude a 14.337,31 yen (+0,79%), mentre Hong Kong resta immobile (-0,01%) e Shanghai cede lo 0,82%, risentendo del brusco calo di molti esportatori a causa delle incertezze circa l’eventuale avvio del “tapering” da parte della Federal Reserve e l’alternarsi di rialzi e ribassi del dollaro. Tra le blue chip giapponesi si mettono in luce Mitsumi Electric, Pacific Metals, Pioneers, Alps Electric e ancora GS Yuasa, mentre perdono quota produttori di materie prime ed esportatori come Japan Steel Works, Dainippon Screen Manufactoring, Showa Shell, Fujikura, Sky Perfect Jsat Holding piuttosto che Softbank.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X