Goldman Sachs punta sui prestiti alla clientela istituzionale Usa

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 7 Luglio 2017 | 13:36

GOLDMAN SACHS FA PRESTITI AGLI ISTITUZIONALIGoldman Sachs sta concentrandosi sempre di più sulla sfida per diventare il leader indiscusso del settore dei grandi prestiti a clienti istituzionali negli Usa, grazie anche all’utilizzo di fondi mezzanini che investono in società per le quali la banca d’affari sottoscrive prestiti a leva. Lo segnala l’agenzia Bloomberg notando come la famiglia GS Mezzanine Partners sia la “più ampia famiglia di fondi mezzanini al mondo, con oltre 30 miliardi di dollari di capitale investito a leva dal 1996% secondo Goldman Sachs.

L’IMPORTANZA DEI FONDI MEZZANINI – L’uso dei fondi mezzanini da parte di Goldman Sachs serve per convogliare capitale privato in cerca di rendimenti elevati verso Leveraged buyout (Lbo) e Management buyout (Mbo) di medie e grandi dimensioni, ricapitalizzazioni, rifinanziamenti, acquisizioni e operazioni di ristrutturazione del debito.La mossa sembra aver già dato i suoi frutti visto che la banca ha incrementato del 2,2% la propria quota di mercato ed è ora balzata in testa alla classifica dei maggiori intermediari con una quota dell’8,53% di tutti i prestiti alla clientela istituzionale, un mercato che solo negli Usa vale circa 590 miliardi di dollari in volume.

CINQUE POSIZIONI SCALATE IN UN ANNO – Lo scorso anno Goldman Sachs era solo sesta, con Credit Suisse e Bank of America Merrill Lynch ai primi due posti. Per Bank of America Merrill Lynch, quest anno quinta in classifica, si tratta di un progressive arretramento visto che la banca era risultata prima (con Jp Morgan seconda) nel 2015 e nel 2014 (con Credit Suisse seconda), dopo essere risultata seconda sia nel 2013 (quando Jp Morgan era risultata prima) sia nel 2012 (superata sempre da Jp Morgan).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Goldman Sachs, due nuovi certificati con protezione 100% sugli indici

Certificati: da Goldman Sachs un’infornata di Cash Collect

Goldman Sachs, 50 miliardi sulla robo advisory

Goldman Sachs AM, parte il business degli etf in Europa

Goldman Sachs cavalca il Dragone

Certificati, nuovi infornata di Cash Callable di Goldman Sachs

Fca: mazzata a Goldman Sachs International

Apple Card, la nuova carta di credito della mela morsicata

Obbligazioni, Goldman Sachs: nuova obbligazione a cedola in dollari

Apple lancia una nuova carta di credito con Goldman Sachs

Fondi d’investimento: Goldman Sachs AM, nuovo fondo su obbligazioni emergenti

Le big firm del gestito amano Milano

Goldman, il conto dello scandalo malese

Da Goldman Sachs International arrivano i certificati Callable Cash Collect

Certificati, 9 debutti sul Sedex per Goldman Sachs

Goldman Sachs, rivoluzione al vertice

Goldman Sachs, 8 certificates in vetrina

Small cap in the Usa con Goldman Sachs

Da Goldman Sachs arrivano nuove obbligazioni a tasso misto

Da Goldman Sachs nuove obbligazioni “Settore Immobiliare”

Goldman Sachs, giro del mondo a tasso fisso

Deutsche Bank, voci di cambio al vertice

GS, tasso fisso a stelle e strisce

Goldman Sachs e Amundi, stretta di mano per gli investimenti

Goldman Sachs rafforza il private equity

Goldman Sachs analizza le criptovalute

Da Goldman Sachs due nuovi bond a tasso misto in dollari Usa

Goldman Sachs, i numeri della trimestrale non entusiasmano il mercato

Goldman Sachs emette un nuovo bond a tasso fisso in dollari Usa

Goldman Sachs lancia le nuove obbligazioni Tasso Misto in euro

Goldman Sachs aggiorna i giudizi su Leonardo e Fiat Chrysler Automobiles

Goldman Sachs: consigli tattici per chi investe in bond

Goldman Sachs quota due obbligazioni in pesos messicani e rand

Ti può anche interessare

Bce, scatta il tiering

Via all’esenzione parziale ai tassi negativi pagati dalle banche per i loro depositi presso l ...

Gut gemacht, Raiffeisen!

Scope Analysis e il quotidiano finanziario Handelsblatt hanno assegnato lo Scope Award 2020 ai migli ...

Banca Mediolanum, i Doris si rafforzano

La partecipazione nella banca detenuta dal patto della famiglia sale al 40,3% dei diritti di voto. ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X