Tonfo di Mediolanum sul finale

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Febbraio 2014 | 17:27
Mediolanum chiude la seduta in calo del 3,8% dopo la diffusione dei dati di raccolta di gennaio che dopo i record di Azimut e Banca Generali hanno deluso le attese

DELUSIONE PER MEDIOLANUM – Brutto finale di giornata per Mediolanum, che lascia sul terreno il 3,8% chiudendo a 6,53 euro per azione dopo aver pubblicato i dati sulla raccolta netta di gennaio, risultata pari a i 147 milioni di euro, di cui 173 milioni diretti verso fondi e gestioni. Un dato che ha deluso le attese innescando immediati ordini di vendita, in quanto inferiore al dato dell’anno passato (232 milioni di euro, di cui 350 milioni verso fondi e gestioni) dopo i dati record di Azimut e Banca Generali che avevano portato gli analisti ad aspettarsi anche da Mediolanum un risultato più brillante.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib, l’allerta è massima. Le blue chip sotto i riflettori

Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

NEWSLETTER
Iscriviti
X