Wall Street in rialzo, brilla Facebook

A
A
A
di Luca Spoldi 20 Febbraio 2014 | 21:20
Wall Street parte incerta ma chiude in allungo, con Facebook che inverte il segno iniziale e chiude in rialzo di oltre il 2% dopo l’acquisizione da 19 miliardi di dollari di WhatsApp

WALL STREET CHIUDE IN RIPRESA – Qualche incertezza in partenza, ma poi a New York prevalgono nuovi ordini d’acquisto che portano il Dow Jones a chiudere a +0,58%, l’S&P500 a guadagnare lo 0,76%, mentre il il Nasdaq è fissato a +0,80% e le small cap del Russell 2000 guadagnano l’1,15%. Tra le blue chip corre Verizon Communication, mentre perde terreno Wal-Mart Stores.

FACEBOOK SALE DOPO ACQUISIZIONE WHATSAPP – Tra gli altri titoli, Facebook dopo aver annunciato l’acquisizione di WhatsApp per 19 miliardi di dollari chiude in rialzo del 2,3% a 69,63 dollari, chiara testimonianza di quanto il mercato giudichi positivamente l’operazione. Dal canto loro i bond vedono il rendimento sul decennale risalire sul 2,75% e quello del trentennale sul 3,72%, l’oro sale sui 1.323,7 dollari l’oncia (12,6 dollari più di ieri sera), l’argento è indicato a 21,85 dollari (35 centesimi di recupero), mentre il petrolio scivola sui 102,92 dollari al barile (53 centesimi sotto il precedente fixing).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti