Le banche canadesi vanno meglio del previsto

A
A
A
di Luca Spoldi 25 Febbraio 2014 | 17:04
Momento positivo per le banche canadesi: ieri National Bank of Canada ha battuto le attese, oggi Bank of Montreal è riuscita a fare altrettanto

BANK OF MONTREAL VA MEGLIO DEL PREVISTO Bank of Montreal, quarto maggior istituto canadese per asset, ha battuto le attese del mercato chiudendo il trimestre terminato il 31 gennaio con un utile netto di 1,06 miliardi di dollari canadesi (circa 957 milioni di dollari Usa), in aumento del 2,4% rispetto al risultato di un anno prima, a fronte di ricavi in crescita del 2,2% a 4,12 miliardi (circa 3,72 miliardi di dollari Usa). Gli utili al netto di componenti straordinari sono risultati pari a 1,61 dollari canadesi per azione, contro una previsione media di 1,52 dollari.

ANCHE NATIONAL BANK OF CANADA BATTE LE ATTESE – L’istituto pare aver beneficiate in particolare dei guadagni segnati nelle attività bancarie domestiche (+8,3% su base annua) e nel calo di accantonamenti per rischio su crediti (99 milioni di dollari canadesi contro i 178 milioni accumulati un anno prima). Prima di Bank of Montreal anche National Bank of Canada aveva annunciato, ieri, una crescita dell’8,6% dei profitti trimestrali che aveva battuto le attese, in questo caso grazie in particolare ai risultati delle attività di wealth management e di banca d’investimento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti