Milano ancora sù ma frena sul finale

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Marzo 2014 | 16:57
Seduta positiva per Piazza Affari ma nel pomeriggio scattano prese di profitto su numerosi bancari a partire da Mps (dopo che Fondazione Mps ha smentito di aver ceduto titoli)

MILANO RALLENTA SUL FINALE – Piazza Affari tira il fiato sul finale ma anche oggi porta a casa un rialzo, col Ftse Mib che chiude a +0,39%, al pari del Ftse Italia All Share, mentre il Ftse Italia Star vola a +1,51%. Il tutto col Btp decennale che dopo la conferma (scontata) dei tassi Bce tira il fiato e vede il rendimento risalire sul 3,37%, (2 punti base più di ieri sera), con lo spread contro Bund che chiude sull’1,76%.

MPS INVERTE LA ROTTA, YOOX E MONCLAR IN LUCE – Tra le blue chip le banche restano sotto i riflettori ma dopo una partenza a razzo Mps perde quota (complice la smentita ufficiale di cessioni di quote da parte di Fondazione Mps), così come Bper, Banco Popolare e Bpm. Male anche Telecom Italia, mentre corrono i titoli del lusso come Yoox e Moncler (in vista dell’ingresso nel Ftse Mib) ma anche Ubi Banca, Banca Carige e Atlantia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed EuroStoxx 50 future in fase di recupero. I target da monitare

Aldrovandi: “Cautela più che mai d’obbligo sull’azionario”

EuroStoxx 50 e Dax, le strategie di Vontobel Certificati

NEWSLETTER
Iscriviti
X