Usa: segnali di ripresa dal mercato del lavoro

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 13 Marzo 2014 | 13:34
Per la terza settimana consecutiva calano le richieste di sussidio contro la disoccupazione (“jobless claim”) negli Usa. L’attenuarsi del maltempo sta facendo ripartire l’occupazione

JOBLESS CLAIM ANCORA IN CALO NEGLI USA – I “jobless claims” (ossia le richieste di sussidio per disoccupazione) sono calati la scorsa settimana negli Usa ai minimi dallo scorso novembre, scendendo di 9 mila unità a 315 mila domande in tutto. Lo ha appena annunciato il Dipartimento per il Lavoro statunitense. Il dato è migliore delle attese (consensus: 330 mila domande) e segna il terzo calo consecutivo delle richieste di sussidi, segnalando che con l’attenuarsi dell’ondata di cattivo tempo che da dicembre ha investito gli Usa il mercato del lavoro sembra stare tornando a rafforzarsi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ripresa in Europa e Usa, un quarto trimestre da dimenticare

Dalla riunione della Bce ai dati sulla produzione industriale, l’agenda della settimana

Vaccini, il “Jurassic Park” dei mercati

NEWSLETTER
Iscriviti
X