Saipem scatta al rialzo a Milano

A
A
A
di Luca Spoldi 14 Marzo 2014 | 14:01
Dopo una mattinata in rosso il titolo recupera in un’ora di scambi il 4% salendo sopra i 17 euro con scambi per oltre i 3,5 milioni di pezzi. Merito di una commessa da SouthStream

SAIPEM SI IMPENNA IN BORSA – Improvvisa accelerazione del titolo Saipem, che a Piazza Affari poco dopo le 14.00 inverte di segno e dai 16,47 euro di minimo intraday vola direttamente sui massimi di 17,13 euro al titolo (+1,5% sulla chiusura precedente), con un rally del 4% nell’arco di meno di un’ora. In risalita anche gli scambi, che hanno superato al momento i 3,5 milioni di pezzi passati raddoppiando i volumi nell’ultima ora.

ARRIVA IL PRIMO ORDINE PER SOUTHSTREAM – A riportare l’interesse degli investitori sul titolo della controllata dell’Eni è l’arrivo di un ordine per l’installazione della prima linea del gasdotto SouthStream, da lungo attese. Si tratta di una commessa da 2 miliardi di euro in linea con le attese arrivato. Sul progetto, che consentirà di portare il gas russo in Europa senza passare dall’Ucraina, avevano di recente pesato un aumento dei costi di costruzione ed alcune critiche mosse dalla Commissione Ue, che in particolare critica che il gasdotto appartenga a un produttore di gas (Gazprom) che in base al Terzo Pacchetto Energia non dovrebbe possedere la rete, non offre accesso a terze parti e non ha ancora definito i criteri per le tariffe di transito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, le previsioni sul prossimo meeting Opec

Ftse Mib, quota 24.000 non è una chimera. Cinque big cap sotto la lente

Eni allunga il passo in scia al petrolio. I prossimi obiettivi tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X