Directa sim entra in Lmax Exchange

A
A
A

Directa sim annuncia l’ingresso nel capitale di Lmax Exchange, mercato regolamentato londinese per la trattazione di valute. Una scelta all’insegna della trasparenza.

Luca Spoldi di Luca Spoldi19 marzo 2014 | 10:23

DIRECTA NEL CAPITALE DI LMAX EXCHANGE Directa sim investe all’estero: una nota del gruppo torinese, già primo broker italiano a offrire ai clienti il trading forex su Lmax Exchange, il primo mercato regolamentato per la negoziazione delle valute, segnala come la partnership sia stata appena rafforzata con l’acquisizione di una partecipazione nel capitale dell’Mtf londinese da parte del gruppo italiano.

UN MERCATO FOREX TRASPARENTE – Commentando l’operazione Mario Fabbri, amministratore delegato di Directa sim, ha spiegato che essa “conferma la nostra fiducia nel modello di trading di Lmax Exchange, che offre un vero mercato trasparente, come è abituale per gli altri strumenti finanziari, ma al momento non avviene altrove nel mondo delle valute, ed è quindi particolarmente adatta alla nostra clientela”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Directa Sim, Motta sale alla direzione generale

Alleanza tra Directa e WisdomTree, nuovo servizio per i cf

Directa sim si macchia di rosso

Ti può anche interessare

Südtirol Bank si rinforza con 8 nuovi consulenti

I nuovi innesti opereranno nelle aree di Lombardia, Piemonte, Veneto, Basilicata e Lazio ...

ITForum Milano, trading, investimenti, consulenza e fintech: i dettagli delle aree tematiche

Tutti i contenuti dell'evento milanese ...

Consulenti: leader sì, tiranno no

Come farsi seguire…evitando di essere dei tiranni. La leadership perfetta in 4 mosse ...