Creval si mette in luce a Piazza Affari

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 18 Luglio 2017 | 12:11

CREVAL IN LUCE A MILANO – Mentre si avvicina la metà seduta a Piazza Affari si mette in luce il titolo Creval, che guadagna il 2,25% a 4,268 euro per azione, dopo un massimo di 4,296 euro visto in mattinata, superando ampiamente il rialzo dell’indice settoriale Ftse Italia Banche (+0,11%). Buoni anche i volumi, con oltre 637 mila titoli già passati di mano.

C’E’ INTERESSE DOPO CARTOLARIZZAZIONE – A riportare intesse sul titolo è stata l’annuncio dato la scorsa settimana dalla banca lombarda del perfezionamento della cessione di un portafoglio di crediti in sofferenza per un valore nominale lordo di 1,4 miliardi al veicolo Elrond Npl 2017, tramite la cartolarizzazione dello stesso e l’utilizzo delle garanzie Gacs per la tranche senior.

PER EQUITA SIM E’ DA COMPRARE – L’operazione, in linea con l’Action Plan 2017-2018, consentirà di migliorare la qualità degli attivi dell’istituto valtellinese, riportando il livello degli Npl in media col sistema bancario italiano. Ad aiutare il recupero del titolo, che ormai viaggia su livelli di quasi il 10% più alti di 12 mesi or sono, è anche il giudizio positivo (“buy”, acquistare) emesso ieri da Equita Sim, con un target price di 4,70 euro per azione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Creval tenta un rimbalzo dal supporto

Credit Agricole, Creval nel mirino

Creval allunga ancora il passo a Piazza Affari. I prossimi target

NEWSLETTER
Iscriviti
X