Buone notizie per Bank of America

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Marzo 2014 | 14:18
Buone notizie per Bank of America: patteggia con Fhfa per chiudere la vicenda dei mutui subprime e supera gli stress test della Fed. In arrivo dividendo da 5 centesimi e buy-back

BANK OF AMERICA PATTEGGIA – Occhi puntati sul titolo Bank of America, al momento in rialzo di circa l’1% nel preborsa americano, dopo che la Federal Housing Finance Agency ha annunciato il raggiungimento di un maxi patteggiamento del valore di 9,3 miliardi di dollari che consentirà alla seconda maggiore banca statunitense di chiudere la disputa con le autorità statunitensi relativa ai mutui subprime. Bank of America era accusata di aver venduto alle agenzie semigovernative Fannie Mae e Freddie Mac (che dovettero poi essere salvati con aiuti di stato del valore complessivo di 187,5 miliardi di dollari) titoli legati a mutui subprime senza segnalare la rischiosità dei titoli stessi.

DIVIDENDO IN CRESCITA E BUY-BACK – Proprio la rapida perdita di valore di questa tipologia di mutui, con l’esplodere della bolla immobiliare a fine 2006, aveva preparato il terreno per la crisi finanziaria mondiale esplosa nell’ottobre del 2008 col fallimento di Lehman Brothers. In parallelo Bank of America, dopo l’esito della seconda parte degli stress test della Federal Reserve (che non sono stati superati da Citigroup) ha annunciato la distribuzione di un dividendo di 5 centesimi per azione (contro il centesimo distribuito l’anno scorso) e il lancio di un buy-back da 4 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza finanziaria: pianificazione successoria, un argomento tabù per molti ricchi

Bank Of America Merrill spiega la bond mania

Accordo Usa – Cina più vicino?

NEWSLETTER
Iscriviti
X