Kkr raddoppia la scommessa sulle infrastrutture

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 2 Aprile 2014 | 13:19
Kkr dopo un primo fondo da 1 miliardo di dollari nel 2012 starebbe per lanciarne un secondo per investire nelle infrastrutture. Stavolta il patrimonio dovrebbe essere di 2 miliardi.

KKR PUNTA SULLE INFRASTRUTTURE – Investire in infrastrutture piace decisamente a Kkr, al punto di provare a fare un ricco “bis”. Secondo indiscrezioni riprese dall’agenzia Bloomberg, che cita “due persone a conoscenza dei piani” della compagnia di private equity di New York, Kkr starebbe raccogliendo fondi per un nuovo fondo, Kkr Global Infrastructure Investors II Lp.

NUOVO FONDO DA 2 MILIARDI DI DOLLARI – L’obiettivo sarebbe quello di raccogliere il doppio di quanto già raccolto con un primo fondo nel 2012, dunque di passare da 1 a 2 miliardi di dollari, che verrebbero investiti nel settore delle energie rinnovabili, delle infrastrutture di rete, delle utilities e in altri asset collegati al settore dei trasporti, avrebbe precisato una delle fonti interrogate da Bloomberg.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

KKR nel mirino dei fondi pensione Usa

KKR si rafforza in Francia con Veyrat

KKR chiude un fondo sull’healthcare in America

NEWSLETTER
Iscriviti
X