Vendite diffuse a Piazza Affari, ma A2a e Ubi salgono

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 11 Aprile 2014 | 08:18
La mattinata si apre con ulteriori prese di profitto diffuse dai titoli del lusso ai finanziari. Non mancano comunque i rialzi, come quelli di A2A e Ubi Banca

A MILANO PREVALGONO LE VENDITE – Come ieri anche oggi Milano vede prevalere ulteriori prese di profitto, che interessano dai titoli del lusso a quelli finanziari, in attesa che prenda vigore la nuova stagione delle trimestrali e che calino le tensioni tra Ucraina e Russia. Dopo un’ora di lavoro l’indice Ftse Mib cede lo 0,84%, mentre il Ftse Italia All-Share perde lo 0,92% e l’Ftse Italia Star segna -0,49%.

A2A E UBI RECUPERANO – Tra le blue chip tricolori si mettono comunque in luce A2A, Ubi Banca, Exor e Unicredit, con rialzi tra il mezzo punto e il punto percentuale. In affanno Yoox, reduce da due giorni di rialzi, oltre ad Azimut, Atlantia, Bper e UnipolSai, tutti con cali attorno o di poco inferiori al 2%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mattinata sottotono per Piazza Affari, in rosso le banche

Piazza Affari: Azimut corre, ma gli indici chiudono in rosso

Piazza Affari in modesto rialzo, brilla A2A ma Banco Popolare cala ancora

NEWSLETTER
Iscriviti
X