Promotori, Varenna al timone di Efpa

A
A
A
di Andrea Giacobino 14 Aprile 2014 | 06:00
Dopo 12 anni Boido lascia la presidenza che certifica i promotori finanziari. Il nuovo numero uno ha incarichi importanti in Anasf e Fecif.

SOLUZIONE INTERNA ANCHE PER EFPA – Una soluzione interna, nel segno della continuità come già successo in Assogestioni, alla cui presidenza è arrivato Giordano Lombardo. Anche in Efpa Italia, fondata da Anasf nel 2002, si seguirà questa strada e Aldo Vittorio Varenna, attualmente consigliere d’amministrazione della struttura che certifica i promotori finanziari, sostituirà alla presidenza Sergio Boido. Varenna è attualmente anche responsabile area estero di Anasf nella sua qualità di segretario generale e delegato alla Mifid del Fecif, la federazione nazionale europea costituita nel 1999 che rappresenta più di 200.000 consulenti e promotori finanziari.

CHI ENTRA E CHI ESCE
– Il consiglio nazionale dell’associazione dei promotori finanziari presieduta da Maurizio Bufi, oltre a scegliere Varenna come presidente ha nominato anche i nove nuovi consiglieri di Efpa Italia, che sono Mario Ambrosi, Antonio Cadoni, Fabio Di Giulio, Paolo Guerra, Silvio Lancini, Sergio Malizia, Roberto Murolo, Davide Siri e lo stesso Varenna. Del vecchio consiglio restano solo Di Giulio e Varenna, mentre escono Caterina Currò, Laura Depaoli, Luca Pulega e Alfredo Ranavolo. Luciano Liccardo sarà ancora segretario generale.

IL LAVORO DI BOIDOBoido è stato presidente di Efpa Italia sin dalla sua fondazione e a lui, nonché al supporto di Anasf e della struttura operativa, si deve il successo della attività di certificazione dei promotori finanziari italiani.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, una nuova convenzione targata Anasf

Anasf: largo ai consulenti, al centro il futuro della professione

Anasf, Mario Nava sarà ospite di ConsulenTia

NEWSLETTER
Iscriviti
X