Sui numeri di AIG pesa l’incremento dei danni pagati

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Maggio 2014 | 13:22
Nei primi tre mesi dell’anno AIG ha pagato 1,01 dollari di danni per ogni dollaro di premio incassato. Lo scorso anno era riuscita a pagare poco più di 97 centesimi per dollaro

AD AIG I RISARCIMENTI DANNI COSTANO CARO AIG in calo di quasi il 3% quando manca meno di mezzora all’avvio della seduta a Wall Street, dopo che l’utile netto del primo trimestre è sceso a 1,61 miliardi di dollari (ossia 1,09 dollari per azione), dai 2,21 miliardi (1,49 dollari a titolo) di un anno prima, come ha annunciato la compagnia al termine delle contrattazioni di ieri. AIG in particolare ha dovuto pagare 1,01 dollari di risarcimenti e spese per ogni dollaro di premio incassato nel corso del trimestre, contro i 97,3 centesimi per dollaro di un anno prima.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Prima soluzione blockchain per il mercato assicurativo corporate italiano

Nuove nomine ai vertici dei colossi finanziari europei e americani

Hsbc: Tucker valuta candidati interni ed esterni per succedere a Gulliver come Ceo

NEWSLETTER
Iscriviti
X