Vittoria non festeggia la trimestrale

A
A
A
di Luca Spoldi 13 Maggio 2014 | 07:53
Numeri in crescita per Vittoria Assicurazioni nel primo trimestre dell’anno, ma dopo i primi scambi in Borsa il titolo cede oltre un punto percentuale.

VITTORIA IN CALO NONOSTANTE TRIMESTRALE – Inizio di giornata in lettera per Vittoria Assicurazioni, che dopo una mezzora di lavoro vede il titolo cedere oltre un punto a 9,745 euro per azione anche se con meno di 32 mila pezzi scambiati. Ieri sera la compagnia aveva annunciato i numeri della trimestrale, chiusa con un utile netto di gruppo salito del 20% su base annua a 18,9 milioni e un patrimonio netto di gruppo di 573,7 milioni (+13,3%).

MIGLIORANO RACCOLTA PREMI E COMBINED RATIO – I premi rami Danni in particolare sono saliti a 242,8 milioni (+5,9%) mentre i premi rami Vita hanno raggiunto i 57,5 milioni (+79,1%). In miglioramento anche il Combined ratio rami Danni, sceso al 90,3% (dal 92,1% di fine 2013), con un rapporto sinistri a premi rami Danni pari al 63,9% (dal 65,4% di fine dicembre). I corrispondenti valori al 31 marzo 2013 erano pari rispettivamente al 92,1% e al 65,4%, precisa una nota.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

La ribalta della bancassurance spinta dal settore danni

Credem, un nuovo modello per la consulenza assicurativa

Assicurazioni, futuro da 10mld

NEWSLETTER
Iscriviti
X