Solo Hsbc e Nordea evitano il rosso

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Maggio 2014 | 11:08
Solo Hsbc e Nordea sono riusciti ieri a chiudere in rialzo, evitando il calo che ha colpito gli altri 38 componenti del Blueindex. In coda a tutti un quartetto di italiani

SOLO IN DUE EVITANO IL ROSSO – Dalla “tempesta perfetta” che ieri si è abbattuta sui finanziari europei ed italiani in particolare (con Intesa Sanpaolo, Mps, Bpm e Mediolanum che occupano le ultime quattro posizioni della classifica giornaliera dei 40 componenti del Blueindex con perdite tra il 6,2% e il 7,1% a testa) si sono salvati solo due titoli, in grado di chiudere la giornata su valori superiori a quelli della vigilia: Hsbc Holding e Nordea Bank.

HSBC CEDE SUI BONUS – Hsbc ha chiuso la giornata a +1,21%, Nordea a +0,53%. La banca inglese la sera precedente aveva fatto marcia indietro sul controverso piano di bonus per il presidente Douglas Flint, riducendo il pagamento di un bonus “una tantum” ad un massimo di un milione di sterline per evitare uno scontro frontale con un numero crescente di azionisti alla prossima assemblea di bilancio. Nordea ha invece prolungato un recupero partito martedì, nonostante che alcuni broker abbiano ridotto il giudizio sul titolo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X