Ancora vendite sui ciclici europei, bene i difensivi

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Maggio 2014 | 10:48
Il dato di ieri del Pil Ue del primo trimestre ha colto i mercati di sorpresa e vicini ai massimi a sei anni, favorendo diffusi alleggerimenti delle posizioni specie sui ciclici.

MATTINATA SOTTOTONO IN EUROPA – Borse europee che continuano anche oggi a subire prese di beneficio, essendo state colte in contropiede dai deludenti dati del Pil del primo trimestre, ieri, mentre gli indici si trovavano ancora in prossimità dei massimi a sei anni, visti a inizio settimana. Così Londra oscilla a -0,23%, Parigi segna -0,22%, Francoforte perde lo 0,46%, Madrid resiste a +0,02% e Milano faticosamente resta a +0,01%.

RIMBALZANO I DIFENSIVI – L’Eurostroxx50 è a sua volta in calo (-0,39%) in quanto sintesi di alcuni recuperi come quelli di titoli difensivi quali Unilever, Anheuser-Busch InBev e Total (tutti sopra l’1% di rialzo) e ulteriori vendite su ciclici come Deutsche Telekom (-4,5%), Bmw (-2,7%), Saint-Gobain (-2,6%), ma anche Air Group, Air Liquide, Daimler e ING Groep (tutti attorno al -1,6%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

EuroStoxx50 in stand by in area 3.500 punti

EuroStoxx50 a fine corsa?

Ftse Mib o EuroStoxx50? Ecco le nuove strategie di Vontobel Certificati

NEWSLETTER
Iscriviti
X