ING studia Ipo per Nationale Nederlanden

A
A
A
di Luca Spoldi 29 Maggio 2014 | 09:41
Dopo che ieri Lloyds Banking Group ha annunciato il prossimo collocamento del 25% di Tsb, anche ING Groep potrebbe far debuttare la controllata Nationale Nederlanden in borsa

SI AVVICINA L’IPO PER NATIONALE NEDERLANDEN – ING Groep prova a saggiare l’appetito per il rischio degli investitori europei, preparandosi a lanciare la maggiore Ipo prevista per questa prima parte dell’anno, quella delle sue attività assicurative europee operanti sotto il marchio Nationale Nederlanden Group. L’Ipo, che potrebbe arrivare a valere 2 miliardi sulla base di una valutazione attorno agli 8 miliardi della compagnia olandese, dovrebbe vedere il collocamento sul mercato di una quota fino al 25% del capitale.

LLOYDS BANKING GROUP COLLOCHERA’ IL 25% DI TSB – Non sono ancora noti i dettagli dell’operazione, che secondo fonti citate dall’agenzia Bloomberg potrebbe essere annunciata ufficialmente la prossima settimana dopo che ieri Lloyds Banking Group ha fatto sapere di voler collocare il 25% della controllata Tsb, attiva nel credito al consumo e di cui il gruppo, nazionalizzato nel 2008 dal governo britannico, si era impegnato a cedere il controllo in cambio degli aiuti di stato ricevuti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

ING paga maxi multa per casi di riciclaggio e corruzione

ING controcorrente, concentra i trader a Londra

ING Groep preferisce concentrare i suoi trader a Londra

NEWSLETTER
Iscriviti
X