La Bce proverà a far credito alle Pmi

A
A
A
di Luca Spoldi 3 Giugno 2014 | 10:53
Un programma di finanziamenti a lungo termine da una quarantina di miliardi di euro potrebbe essere la misura che la Bce si appresta ad annunciare giovedì

LA BCE VARERA’ MINI-LTRO PER LE PMI? – Un “programmino” da 40 miliardi di prestiti a lungo termine per le banche europee che con esso intendessero rifinanziare le Pmi. Sarebbe questa la misura, a metà tra una Ltro “dedicata” e un programma di allentamento quantitativo, che la Bce si appresterebbe ad annunciare giovedì prossimo secondo indiscrezioni rilanciate dalla stampa tedesca.

IL CREDIT SUISSE CI CREDE – In una nota gli analisti del Credit Suisse ribadiscono di attendersi un taglio di 10 punti base di tutti i tassi ufficiali Bce (cosa che porterebbe in territorio negativo quelli sui depositi, già pari a zero) e il lancio di un Ltro pensata per le banche che vogliano finanziare le Pmi europee, ma si chiedono quali effetti possano avere tali misure. Una Ltro per Pmi non dovrebbe riuscire a creare nuova domanda e nuovo credito, bensì ridurre la contrazione del credito stesso nei confronti delle Pmi specie in quei mercati dove vi siano segnali di crescita della domanda, come in Spagna.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, dividendi banche: il 23 luglio la Bce decide. I campioni del dividend yield

Risparmio gestito, Bce: the day after

Mercati, Bce: un’estate di acquisti

NEWSLETTER
Iscriviti
X