Amundi, il retail spinge la raccolta del semestre, utili a quota 308 milioni

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 28 Luglio 2017 | 10:00

RACCOLTA RETAIL IN CRESCITA – Risultati in decisa crescita per il gruppo Amundi nei primi sei mesi del 2017: come annunciato stamane dall’asset manager francese, le masse gestite (asset under management) sono salite a 1.121 miliardi di euro al 30 giugno (a 1.342 miliardi se si tiene conto della neo-acquisita Pioneer Investments). Robusta la raccolta netta, cresciuta di 28,8 miliardi di euro grazie ai risultati della raccolta retail (+7,5 miliardi), in particolare su prodotti a medio/lungo termine, mentre effetti stagionali hanno portato a un deflusso di fondi (-11,2 miliardi) per la raccolta da clienti istituzionali e i prodotti di tesoreria.

910 MILIONI DI RICAVI, 308 MILIONI DI UTILI – I ricavi netti di periodo sono risultati pari a 910 milioni di euro (+8,6%), di cui 478 milioni (+7,9%) riferiti al solo secondo trimestre. Il rapporto costi/ricavi è migliorato di 2 punti percentuali al 49,9% (scendendo ulteriormente al 48,5% nel solo secondo trimestre). L’utile netto di gruppo è salito a 308 milioni (+10,9% rispetto al primo semestre 2016), ovvero a 162 milioni nel solo secondo trimestre (+9% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno).

180 MILIONI DI SINERGIE DAL 2020 – Per quanto riguarda il patrimonio netto tangibile, esso è salito a 4,6 miliardi (1,5 miliardi pro forma), riflettendo l’acquisizione di Pioneer Investments (effettiva dal 3 luglio); il coefficiente patrimoniale Cet1 pro forma è superiore al 10%. A valle dell’acquisizione di Pioneer Investments il gruppo ha già definito la nuova squadra di manager e lanciato un piano di integrazione. Si prevede che le sinergie siano in linea con quanto già annunciato: 150 milioni di sinergie di costi e 30 milioni di sinergie di ricavi entro un anno (2020) dopo il completamento del processo di integrazione i cui costi (190 milioni) impatteranno sui bilanci 2017 e 2018.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Crédit Agricole Italia e Amundi: obiettivo 100% sostenibilità

BancoBpm-C. Agricole, cosa accadrà ad Anima e Amundi?

Amundi, un “termometro” per i portafogli

Etf, fuga di massa verso il reddito fisso

Elezioni Usa, perché Biden è un rischio per gli investimenti

Amundi, quando il fondo pensione diventa paperless

Amundi e CPR AM, insieme contro le disuguaglianze

Unicredit e Amundi, insieme per un nuovo Eltif

Consulenti, il private asset diventa democratico

ETF, Amundi raddoppia la raccolta nel 2019

Amundi, tra sostenibilità e pragmatica

Amundi, poker di nuovi Etf su Borsa Italiana

Amundi, 2020: “Keep calm and stay agile”

Amundi lancia due nuovi fondi su città del futuro e megatrend

Amundi, una raccolta da record

Investire sulla via della seta, Amundi lancia il fondo Amundi Funds New Silk Road

Etf, a settembre flussi per 70 miliardi

Amundi, Monica Defend nominata Global Head of Research

Amundi, debutta un nuovo Etf a stelle e strisce

Fondi di investimento: Amundi, proposta diversificata e sostenibile

Amundi, il bilancio brinda con gli Etf

Amundi lancia due importanti iniziative green & sustainable development

Amundi, Dauphiné sarà il nuovo Head of Euro Alpha Fixed Income

Gestori in vetrina – Amundi

Etf, Amundi fa poker sul tasso variabile

Amundi, utili da applausi nel primo trimestre

Amundi, Ilaria Pisani Head of Asset Management Clients della business unit ETF per l’Italia

Amundi riordina i fondi in Lussemburgo

Salone del Risparmio 2019, atto secondo

Gestori e fondi, ecco i campioni del risparmio sostenibile

Amundi lancia il fondo che piacerebbe a Greta

Amundi, ambizioni e convenienza vengono per Prime

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Amundi

NEWSLETTER
Iscriviti
X