Europa ancora in attesa, bene Milano dove sale Eni

A
A
A
di Luca Spoldi 5 Giugno 2014 | 09:24
I listini europei attorno o poco sotto i livelli di ieri, salvo Milano dove gli indici provano a salire dello 0,7%, in attesa che la Bce annunci decisioni su tassi e prestiti.

BORSE EUROPEE PRUDENTI – A metà mattinata le borse europee restano prudentemente vicino ai livelli di ieri, in attesa di vedere cosa deciderà la Bce in materia di tassi e finanziamenti condizionati per le Pmi europee. Londra scivola in rosso dello 0,27%, Parigi è stabile (+0,01%), Francoforte oscilla a -0,13% dopo il dato più forte delle attese degli ordini alle industrie di aprile.

MILANO TORNA A METTERSI IN LUCE – Senza scosse anche la giornata di Madrid (+0,05%), mentre Milano prova a bruciare la partenza e sale dello 0,70%. L’Eurostoxx50 dal canto suo rimane a +0,05%, con Asml in evidenza davanti ad Eni, Carrefour e Deutsche Telekom, tutti sopra l’1% di rialzo. In lieve affanno Sap, Unibail-Rodamco, Banco Santander e Inditex, con cali che oscillano sopra e sotto il mezzo punto percentuale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, dividendi banche: il 23 luglio la Bce decide. I campioni del dividend yield

Risparmio gestito, Bce: the day after

Mercati, Bce: un’estate di acquisti

NEWSLETTER
Iscriviti
X