Bper ancora in calo alla vigilia del via all’aumento

A
A
A
di Luca Spoldi 20 Giugno 2014 | 16:39
Dopo che il Cda ha fissato in 5,14 euro il prezzo di sottocrizione e in 7 nuove azioni ogni 16 possedute il repporto d’opzione, lunedì parte l’aumento di capitale di Bper

BPER PERDE QUOTA, DA LUNEDI’ L’AUMENTO – Bper in calo anche oggi a Piazza Affari, dove il titolo cede prima dell’apertura di Wall Street il 2,5% abbondante a 7,495 euro, dopo che ieri il Cda dell’istituto ha approvato le condizioni definitive dell’aumento di capitale da 750 milioni di euro. Il prezzo di sottoscrizione dei nuovi titoli è stato fissato a 5,14 euro (di cui 2,14 euro di sovrapprezzo), con uno sconto del 26,5% rispetto al Terp (prezzo teorico del titolo al netto del diritto), calcolato sulla base del prezzo ufficiale di borsa di ieri pari a 7,8005 euro (sconto che appare il più contenuto tra quelli visti negli ultimi aumenti di capitale di banche italiane). Il rapporto d’opzione è di 7 nuove azioni ogni 16 possedute.

713 MILIONI DI INCASSO NETTO – Complessivamente saranno emesse un massimo di 145.850.334 azioni ordinarie del valore nominale di 3 euro, per un controvalore massimo pari a 749.670.717 euro (inclusivo del sovrapprezzo) che comporterà per l’istituto un incasso netto di 713 milioni. I diritti di opzione, validi per la sottoscrizione delle azioni di nuova emissione, saranno esercitabili dal 23 giugno al 18 luglio prossimi. Secondo gli analisti di Kepler Cheuvreux l’aumento dovrebbe rivelarsi “sufficiente per ripristinare adeguati coefficienti patrimoniali e sostenere la futura crescita del business”, mentre per altri analisti non è da escludere un ritorno d’interesse per Banca Etruria, dopo lo stop alle trattative per un’integrazione dell’istituto laziale con Banca popolare di Vicenza.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Bper: a giugno il nuovo piano

Banche, Bper: utile e dividendo 2021 in crescita. In rosso però il 4° trimestre

Banche, Bper: Standard Ethics migliora l’outlook

NEWSLETTER
Iscriviti
X