Natixis fa cassa con l’Ipo di Coface

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Giugno 2014 | 11:32
Henderson Global ha ottenuto ieri il miglior rialzo (+1,94%) tra le componenti del Blueindex, ma Natixis ha rubato la scena grazie al successo dell’Ipo di Coface

HENDERSON BRILLA, NATIXIS RUBA LA SCENA – E’stato Henderson Global che ieri è riuscito a spuntarla tra le 40 componenti del Bluindex segnando a fine giornata un rialzo dell’1,94%, ma è da Natixis (seconda miglior componente con un guadagno dell’1,66%) che sono giunte novità degne di rilievo. Il gruppo francese ha infatti raccolto 832 milioni di euro collocando sul mercato il 51% della controllata Coface attraverso un’Ipo che ha valorizzato la società francese di assicurazione del credito circa 1,63 miliardi di euro.

L’IPO DI COFACE SUSCITA INTERESSE – Dopo l’Ipo a Natixis resterà il 49% di Coface (il 41,35% se verrà esercitata integralmente l’azione di over allotment, nel qual caso l’incasso per la banca d’affari francese salirebbe a 957 milioni). Il prezzo di collocamento, fissato pari a 10,4 euro per azione, è apparso al centro della forchetta indicativa di 9,6-11,2 euro per azione. In una nota Natixis sottolinea “la forte domanda da parte di investitori francesi e internazionali”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X