Wall Street apre la settimana sui livelli di venerdì

A
A
A
di Luca Spoldi 30 Giugno 2014 | 14:26
Inizio settimana senza emozioni per Wall Street, dove oltre agli indici azionari anche i bond, i preziosi e le quotazioni petrolifere restano sui livelli di venerdì scorso

INIZIO SETTIMANA SVOGLIATO – Wall Street apre l’ultima seduta del mese in un clima ormai estivo, sugli stessi livelli a cui era terminata la scorsa settimana e con gli investitori che sembrano già proiettati verso le ferie e/o verso gli appuntamenti autunnali e dunque poco propensi ad aprire nuove scommesse che non siano unicamente votate al trading giornaliero. Il Dow Jones oscilla infatti a -0,01%, l’S&P500 oscilla a -0,05%, il Nasdaq è in rialzo dello 0,07% e le small cap del Russell 2000 scivolano in rosso dello 0,34%.

FERMI ANCHE I BOND – Tra le blue chip prova a farsi vedere Walt Disney insieme a Merck, mentre frenano United Technologies, Intel, McDonald’s e Du Pont. I T-bond vedono il rendimento sul decennale rimanere sul 2,53% e quello sul trentennale risalire sul 3,37%. L’oro scivola sui 1314,4 dollari l’oncia (4,6 dollari meno di venerdì), l’argento cala sui 20,84 dollari (25 centesimo di perdita) ed il petrolio non va oltre i 105,62 dollari, 12 centesimi sotto la precedente chiusura.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, decennale Usa atteso sopra il 2%

Fondi, da State Street tre nuovi comparti Sustainable Climate Bond

Mercati, i nuovi bond governativi e corporate della settimana sotto la lente

NEWSLETTER
Iscriviti
X