Prysmian sorride, Mps e Banco Popolare molto meno

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 30 Giugno 2014 | 15:57
Investitori che sembrano già operare in un clima da ferie estive, poche notizie degne di note e indici che dopo un avvio positivo vedono prevalere nuove prese di profitto

SEDUTA SENZA GRANDI EMOZIONI – Milano vive l’ultima seduta del primo semestre con indici che ancora una volta alternano un’apertura positiva a successive prese di profitto, che qualche acquisto sul finale consente di limitare rispetto ai minimi intraday visti in tarda mattinata. A fine giornata il Ftse Mib cede lo 0,13%, il Ftse Italia All-Share chiude a -0,20% e il Ftse italia Star perde lo 0,32%.

BRILLA PRYSMIAN, MALE MPS E BANCO POPOLARE – Tra le blue chip tricolori si mette in luce Prysmian (2,36% a fine giornata) dopo una nota positiva da parte di Mediobanca Securities. Bene anche Enel e Salvatore Ferragamo, mentre perdono oltre 3 punti sia Mps (che da domani metterà in vendita i residui diritti per partecipare all’aumento di capitale da 5 miliardo, sottoscritto già al 99,85%) sia Banco Popolare (depresso per lo slittamento delle sofferenze di Release), con Autogrill e Bpm a loro volta intorno al 3% di perdita.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mps-Unicredit, per Fabi è un matrimonio che non s’ha da fare

Unicredit, nuovi orizzonti con Mps

Unicredit, Fabi all’attacco sul dossier Mps

Mps, i fondi affilano le armi

Valzer bancario, chi balla e chi no

Unicredit-Mps, c’è la deadline a fine anno

Mps, cresce la valutazione del rischio sulle controversie legali

Risiko bancario, quattro banche per tre ipotesi

Mps e derivati, condanna per Profumo e Viola

Axa Im pesca il Jolly italiano

Widiba, il consulente milionario tra bonus e incentivi

Mps, nuovo deal con Illimity sugli npl

Officina Mps: al via la call sull’open banking

Mps, Mussari e Vigni condannati a 7 anni

Mps, rallentano utili e ricavi

Rendiconti ex Mifid 2 e trasparenza, Mps in prima linea

Mps, avanti con la ristrutturazione della rete

Cardamone, da Widiba alla consulenza

Banche, il risveglio dei bond

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

Mps, exit strategy del Mef

Mps, boom del bond

Mps, i pm chiedono 8 anni per Mussari

Mps, pulizia da 8 miliardi

Mps e i preparativi per le nozze

Mps, i 2 paperoni di Widiba

Diamanti in banca, partono i rimborsi

Truffa diamanti, “margini fino al 18% per la banche”

Mps, Morelli apre ad una alleanza

Mps valuta il bond rateizzato

Mps torna sul mercato, bond da 750 mln

Competenze, competizione e crescita per il private di Mps

Mps torna sul mercato

NEWSLETTER
Iscriviti
X