Gam Holding evita il rosso, Raiffeisen paga pegno

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Luglio 2014 | 12:12
Gam Holding evita il rosso in una seduta decisamente sofferta per la maggior parte dei titoli finanziari. Pesano dubbi su tassi, crescita e risultati degli stress test Bce

SOLO GAM EVITA IL ROSSO – Gam Holding riesce a evitare il rosso, unica tra 40 componenti del Blueindex, in una giornata decisamente sofferta per la maggior parte dei titoli finanziari mondiali, complici i dubbi sulla sostenibilità delle valutazioni raggiunte sui listini da molti titoli nell’ipotesi di una crescita meno brillante del previsto e di un rialzo anticipato, sia pure ancora distante nel tempo, dei tassi d’interesse.

IN TRE PERDONO OLTRE IL 6% – Se Gam tira un sospiro di sollievo, non altrettanto hanno potuto dire Raiffeisen Internetional, Bpm e Mps, che ieri hanno chiuso la giornata con cali superiori ai 6 punti percentuali. Pesano in questo caso anche timori su ulteriori ripercussioni negative derivanti dalla crisi sempre più evidente di alcuni paesi dell’Est Europa come Bulgaria e Ungheria, nonché qualche incertezza residua sugli esiti dell’Asset quality review e gli stress test della Bce, i cui risultati saranno resi noti subito dopo l’estate.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X