L’indice Zew delude le attese

A
A
A
di Luca Spoldi 15 Luglio 2014 | 09:28
A sorpresa anche in Germania cala la fiducia degli investitori: l’indice Zew finisce sui minimi degli ultimi 19 mesi, facendo molto peggio delle attese. Ora occhio alla Yellen

DELUSIONE ZEW – Brutto tonfo per l’indice Zew, considerato un attendibile “termometro” della fiducia degli investitori tedeschi che nel mese di luglio è calato a 27,1 punti, il minimo degli ultimi 19 mesi, contro attese di consenso che parlavano di un più contenuto calo a 28,0 punti dai 29,8 punti di giugno. Immediata reazione dei cambi con l’euro che scivola a 1,3595 contro dollaro, sui minimi dell’ultima settimana.

ORA SI ATTENDE LA YELLEN – Anche a livello di Eurozona l’indice Zew non offre segnali eccessivamente confortanti, salendo sì a 61,8 punti dai soli 58,4 punti di giugno, ma contro attese per un più robusto rialzo a 62,3 punti. Un dato che contribuisce a rendere cauti gli investitori che attendono in giornata la testimonianza del numero uno della Federal Reserve, Janet Yellen, davanti al Congresso americano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti