Banco Espirito Santo nella bufera dopo la semestrale

A
A
A

La banca ha accantonato 4,25 miliardi per coprire i crediti concessi al gruppo Espirito Santo, chiudendo il semestre in rosso di 3,6 miliardi. Ora serve un aumento da 2,5 miliardi

Luca Spoldi di Luca Spoldi31 luglio 2014 | 11:22

TITOLO CROLLA DOPO SEMESTRALE – Crollo (definitivo?) del Banco Espirito Santo sul listino di Lisbona dove il titolo perde al momento il 23% a 0,267 euro per azione dopo aver toccato un minimo di 0,17 euro in apertura (-51%) a seguito dell’ordine giunto dalla Banca del Portogallo di ricapitalizzare la banca dopo che il primo semestre si è chiuso con una perdita record di 3,6 miliardi di euro a seguito di accantonamenti pari a 4,25 miliardi in gran parte per coprire i crediti concessi ad altre società del Gruppo Espirito Santo.

NECESSARI MEZZI FRESCHI PER 2,5 MILIARDI – Il Core equity Tier 1 ratio è così caduto al 5%, sotto il 7% minimo previsto dalla banca centrale portoghese che ha deciso di indagare gli ex manager dell’istituto sospendendo inoltre i responsabili dell’audit, del compliance e del risk management. Secondo gli analisti la banca potrebbe dover raccogliere rapidamente attorno ai 2,5 miliardi di euro per evitare il peggio, soldi che dovrebbero essere raccolti privatamente e non sul mercato, avendo alcune banche d’investimento e fondi segnalato un interesse per acquisire una partecipazione nell’istituto.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Reclutamento a vele spiegate per CheBanca!

App bancaria “I love you”

IWBank, in alto con il modello ibrido

Le pagelline dei conti delle reti (quotate)

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

Finanziamenti, nel 2018 piccolo è meglio

Banche, quanti tagli alle filiali

Caso Galloro, la risposta di Südtirol Bank

Intesa Sanpaolo è la miglior banca italiana

Banche, in Europa fusioni all’orizzonte

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Consulenza, tra banche e reti non c’è storia

Massimo Doris vale 100 milioni

Bancari e consulenti, quando un robot li sostituirà

Südtirol Bank pesca l’asso da Fideuram

Fineco, quanto è buono il gestito nella raccolta

Diamanti, si ritiri chi può

Divergenze sulla governance, si dimette il presidente di Banca Carige

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Ti può anche interessare

Piersimoni (Pictet Am): “Elezioni tedesche, così i risultati influenzeranno il mercato”

Continuità con le politiche attuate finora dalla Merkel o integrazione europea più veloce. Ecco i ...

Warren Buffett ha 100 miliardi da investire, ma esita

BUFFETT HA 100 MILIARDI DA INVESTIRE – Nuovo record per Warren Buffett, ma questa volta non si ...

Esma, un anno all’insegna di Mifid 2

L'autorità ha pubblicato il report annuale sull'attività ...