Old Mutual manca il bersaglio e cala in Borsa

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Settembre 2014 | 10:48
Costa caro a Old Mutual il rifiuto di Quilter Cheviot dell’offerta da 600 milioni di sterline avanzata dal gruppo assicurativo, il cui titolo perde subito terreno in Borsa

SCATTANO PRESE DI PROFITTO, MA NON A WALL STREET – Dopo i rialzi della scorsa settimana scatta qualche presa di profitto in Europa sul settore finanziario. Ne approfittano le componenti a stelle e strisce del Blueindex che scattano in testa, con Legg Mason che ieri ha chiuso la seduta in rialzo dell’1% davanti a Morgan Stanley (+0,66%) e Janus Capital (+0,50%).

OLD MUTUAL PAGA IL DINIEGO DI QUILTER CHEVIOT – Nel complesso tuttavia solo 12 dei 40 componenti sono riusciti a chiudere sopra i livelli di venerdì sera, con Old Mutual (-2%) che ha visto scattare le prese di profitto più robuste, risentendo forse ancora del rifiuto da parte di Quilter Cheviot dell’offerta da 600 milioni di sterline avanzata dalla stessa Old Mutual per rilevare il secondo maggior gruppo di wealth management indipendente britannico.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X