Legg Mason si porta in testa al Blueindex

A
A
A
di Luca Spoldi 12 Settembre 2014 | 10:29
I risultati della raccolta di agosto fanno salire le quotazioni dei titoli del comparto a Wall Street. In particolare si mette in luce Legg Mason che supera i 711 miliardi di Aum

AGOSTO POSITIVO PER I GESTORI AMERICANI – Legg Mason continua a ben performare come già da alcune sedute e con una chiusura in rialzo dell’1,38% ha ieri guadagnato la testa del Blueindex davanti a Morgan Stanley (+1,17%) e State Street (+1,01%). A trascinare al rialzo le quotazioni del gestore di Baltimora sono i risultati della raccolta di agosto, mese che è apparso positivo anche per altri concorrenti come Invesco e Franklin Resources (le cui masse sotto gestione sono aumentate in entrambi i casi dell’1,6% rispetto a fine luglio).

LEGG MASON OLTRE QUOTA 711 MILIARDI DI AUM – Le masse in gestione (Aum) di Legg Mason sono infatti aumentate del 2,6% rispetto alla fine del mese precedente, arrivando a 711,2 miliardi di dollari, in particolare grazie ai buoni risultati di raccolta ottenuti dai fondi a reddito fisso (2,1 miliardi di afflussi netti), azionari (0,2 miliardi) e monetari (4,5 miliardi). Nel complesso Legg Mason gestisce ora 197,9 miliardi di fondi azionari e 367,9 miliardi di fondi a reddito fisso, oltre a 145,4 miliardi di asset liquidi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti