Janus Capital rimbalza a Wall Street

A
A
A
di Luca Spoldi 25 Settembre 2014 | 09:51
Janus Capital rimbalza con decisione a Wall Street e si porta in testa al Blueindex, inseguita da Bpm e Mps. In coda al gruppo perde quota Mediobanca.

JANUS CAPITAL RIMBALZA – Il rimbalzo di ieri dei mercati azionari ha favorito Janus Capital, rimbalzata a fine giornata del 3,07%. Nei giorni scorsi sul titolo si erano viste alcune vendite, complice anche il “sell” (vendere) con cui Wall Street Strategies ha avviato lunedì la copertura del titolo. Meno severo il giudizio di altri analisti come quelli di Zacks, che l’8 settembre scorso hanno confermato il proprio “neutral” sul titolo (con un target price di 12,50 dollari) e di Jp Morgan Chase (che da luglio hanno ribadito un giudizio di “underweight”, sottopesare).

BENE BPM E MPS, IN CALO MEDIOBANCA
– Alle spalle del gruppo americano si mettono in luce due titoli italiani, Bpm e Mps, con rialzi rispettivamente del 2,83% e del 2,49%, staccando Intesa Sanpaolo (+1,86% a fine giornata), Ubs (+1,72%), Ageas (+1,64% e poi via via tutti gli altri componenti del Blueindex con rialzi inferiori all’1,5%. Solo otto componenti hanno chiuso la giornata in calo, la peggiore essendo risultata Mediobanca con una perdita dell’1,25%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X