Banca Etruria: spa e partner entro fine anno

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 25 Settembre 2014 | 11:35
Il cda di Banca Etruria conferma: entro fine anno la trasformazione in spa e nuovo partner. Mediobanca incaricata di selezionare il “promesso sposo”.

BANCA ETRURIA VERSO LA SPABanca Etruria torna a recuperare terreno a Piazza Affari, dove a metà mattinata il titolo oscillava appena sotto i 67 centesimi di euro per azione con circa 350 mila pezzi già passati di mano. A riportare il titolo dell’istituto aretino sotto i riflettori è l’annuncio dato dal cda che sarà convocata entro fine anno un’assemblea straordinaria per approvare il progetto di trasformazione in Spa, legato all’ingresso di un nuovo partner bancario e di nuovi investitori. 

MEDIOBANCA CERCA IL PARTNER BANCARIO – La nota non indica quale sia l’istituto in questione, ma precisa che l’attività di individuazione e selezione è al momento in corso di svolgimento “con l’ausilio dell’advisor finanziario Mediobanca”, aggiungendo che la trasformazione in società per azioni è finalizzata a un’integrazione e al rafforzamento patrimoniale per allineare il capitale alle banche italiane di riferimento. Prima dell’estate Banca Popolare di Vicenza aveva avanzato una proposta di opa su Banca Etruria, rimandata al mittente, mentre è noto l’interesse mostrato anche da Bper per l’istituto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Etruria, 14 ex dirigenti rinviati a giudizio

Banca Etruria, Fornasari evita due multe

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

NEWSLETTER
Iscriviti
X