Banca Carige: trimestrale con luci ed ombre, il titolo perde quota in borsa

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi4 agosto 2017 | 13:02

TRIMESTRE CON LUCI ED OMBRE – Un secondo trimestre con luci e ombre quello di Banca Carige, alle prese con il piano di rilancio che prevede un rafforzamento patrimoniale da 700 milioni, di cui 500 milioni tramite aumento di capitale e 200 milioni da reperire attraverso la cessione di alcuni asset non strategici, il cui processo  già stato avviato. Nel frattempo la dismissione dei primi 938,6 milioni di Npl (un’ulteriore cessione per circa 1,2 miliardi è prevista entro fine anno) ha determinato una minusvalenza di 66 milioni, che ha contribuito ad una perdita trimestrale di 113,8 milioni, peraltro in calo del 21,3% su base annua.

MARGINE DI INTERMEDIAZIONE IN CALO – A pesare è anche un calo del 22,6% del margine di intermediazione, passato dai 179,7 milioni del secondo trimestre 2016 a 139 milioni, in particolare a causa della netta frenata dei ricavi da trading (3,2 milioni, -89,3%), anche se queste ultime hanno registrato una crescita di quelle di gestione legata al buon andamento del risparmio gestito, e della ulteriore contrazione del margine d’interesse (68,1 milioni, 11,3%) e delle commissioni nette (60,9 milioni, -6,5%).

SALGONO I COSTI, FRENANO LE RETTIFICHE – In compenso i costi operativi sono in crescita del 19,4% a 139,6 milioni (erano stati 116,9 milioni un anno prima), anche a causa di oneri di sistema per 4,8 milioni (nulli nel secondo trimestre 2016), mentre frenano le rettifiche su crediti: 142,6 milioni contro 222 milioni (-35,8%), comprensivi della citata minusvalenza legata alla dismissione di Npl. Al netto della citata minusvalenza, della svalutazione del fondo Atlante e degli accantonamenti, la perdita netta si sarebbe ulteriormente ridotta a 48,1 milioni. Bene anche il Cet1, che si attesta al 10,4%, ben oltre la soglia minima Srep del 9% fissata dalla Bce. Nel complesso il risultato trimestrale appare comunque inferiore alle attese degli analisti, tanto che a Piazza Affari il titolo cede il 4,4% scivolando a 23,87 centesimi di euro per azione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Carige come la bella di Torriglia: spunta uno spasimante californiano

Carige, la Bce preme per una soluzione

Carige, spuntano le alternative a BlackRock

Carige, investitori misteriosi dietro a BlackRock

Carige, BlackRock detta le sue condizioni

Carige, le offerte di Pasqua

Banca Carige rilancia sul private

Sette pretendenti per Carige

Carige, servono altri 500 milioni

Carige, in arrivo bond miliardario

Carige, Mustier di Unicredit ci fa un pensiero

Carige, Padoan: il governo fa i conti con la realtà

Carige, spuntano le telefonate di Conte nel salvataggio di stato

Carige, terremoto ai vertici

Mei corre per Banca Carige

Assogestioni è l’ago della bilancia di Carige

Divergenze sulla governance, si dimette il presidente di Banca Carige

Credito Fondiario prende un portafoglio di Npl da Banca Carige

Banca Carige, trattativa in esclusiva con Chenavari per Creditis

Carige, aumento di capitale da 1 centesimo (per azione)

Banca Carige taglia 120 filiali e 1.000 dipendenti

Piazza Affari, occhio a Banca Carige, Unipol e Banca Mediolanum

Banca Carige tira il fiato, attende indicazioni su esuberi

Banca Cesare Ponti non è più in vendita

Banca Carige continua a correre a Piazza Affari

Banca Carige parte bene, poi tira il fiato

Banche: oltre a Banca Carige occhio a Mps

Banca Carige opta per un aumento da 500 milioni

Banca Carige sotto i riflettori, oggi Cda determinante per cartolarizzazione Npl e aumento

Piazza Affari chiude in calo, tra petrolio in rialzo e banche sotto esame

Piazza Affari corre con le banche, brilla Unicredit

Paolo Fiorentino è il nuovo numero uno di Banca Carige, ma il titolo cala in borsa

Piazza Affari: oggi occhio a Intesa Sanpaolo e Banca Carige

Ti può anche interessare

Federici torna in pista con Ubs

E' lui il nuovo responsabile di UBS Wealth Management in Italia ...

Pictet AM: Ottimismo sui mercati? Sì, ma non troppo

Aprile si chiude in maniera positiva sui mercati azionari sviluppati che confermano decisamente i ri ...

Guerra dei dazi, la Cina al contropiede

Ancora aria di bufera per il negoziato commerciale tra Stati Uniti e Cina e la situazione si è rifl ...