A Milano prosegue la caduta dei titoli bancari

A
A
A

Dopo un tentativo iniziale di recupero gli indici tornano a perdere rapidamente quota. Colpa delle ulteriori vendite che colpiscono i bancari come Mps, Bper e Banco Popolari

Luca Spoldi di Luca Spoldi30 ottobre 2014 | 08:30

MILANO SCHIVA IL RIMBALZO – Milano continua a soffrire, tanto che il rimbalzo visto nei minuti iniziali della giornata è già un ricordo dopo poco più di un’ora di lavoro. Al momento il Ftse Mib cede l’1,11%, il Ftse Italia All-Share segna -1,07% e il Ftse Italia Star lotta per rimanere vicino ai livelli di ieri (-0,15%). Dopo che Wall Street ha chiuso in frazionale calo la seduta di ieri Tokyo stamane ha recuperato lo 0,67% con l’indice Nikkei225 a 15.658,20 yen, mentre Hong Kong è scivolata in rosso dello 0,49%.

MPS ANCORA IN CADUTA – Tra le blue chip italiane prosege il rally di Exor (+2,3%) che è pronta a sottoscrivere pro-quota il bond convertendo che Fca emetterà agli inizi del prossimo anno, così da non diluire la quota di controllo. In ripresa pure Luxottica (+1,5%) ed Eni (+1%), mentre prosegue il momento difficile di Mps, sospesa al ribasso dopo un ultimo prezzo a 69,25 centesimi (-7,05%), in attesa di conoscere le soluzioni “di mercato” (pare esclusa la trasformazione dei residui “Monti bond” in capitale) con cui la banca colmerà il gap di capitali da 2,11 miliardi emerso dagli stress test Bce. Sospensione al ribasso pure per Banco Popolare e Bper (attorno al -4,5% negli ultimi scambi prima dello stop), ribassi attorno o sopra il 3% per Bpm, Ubi Banca e Yoox.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari in altalena, recuperano gli industriali, banche e Saipem ancora giù

Exor: prima riduciamo il debito, poi penseremo ad acquisizioni

Avvio di settimana negativa per la borsa di Milano

Piazza Affari, mattinata senza grandi emozioni ma brilla Stmicroelectronics

Piazza Affari chiude a -2,59%, banche e ciclici sotto schiaffo

Piazza Affari perde quota: Exor brilla, Tenaris e Saipem soffrono

Exor numero uno in fatturato e debiti, Eni per gli utili

Exor esce da Banijay con una buona plusvalenza

Via libera dei soci PartnerRe all’offerta di Exor

A Milano si salva il lusso, giù tutto il resto

Milano in calo, in scia a Exor e Unicredit

A Miano brillano Exor e Fca, debole il lusso

Milano chiude in calo di oltre 3 punti

I conti di PartnerRe non brillano nel trimestre

Exor parla anche con l’Economist

Milano attende Wall Street, Saipem soffre ancora

Exor brilla, Mps e Azimut faticano

Milano in rialzo al netto dei dividendi, bene gruppo Agnelli

Exor tira il fiato ma resta sotto i riflettori in Borsa

Milano prosegue la corsa grazie anche alla Bce

Milano evita il rosso, Mps limita la caduta

Exor approva il bilancio, dividendo da 33,5 centesimi

Dexia Asset Management Top Funds febbraio 2014

Exor: utile a 25,1 milioni

Agnelli, oggi in cassaforte cambia tutto

Exor investe sul mattone

Exor, perdita netta a 388,9 milioni

Exor chiude in perdita, ma guadagna in patrimonio

Promotori Finanziari – Elkann conferma l'interesse su Fideuram

Ti può anche interessare

I Btp piacciono ancora e calano i tassi

Successo per l'ultima asta di titoli di stato italiani ...

Quel polo del trading online

Attesa per BG Saxo, la Sim frutto della alleanza tra Banca Generali e Saxo Bank ...

Spread, una settimana per tirare il fiato

Dopo tanta tensione, finalmente si tira il fiato. La scorsa settimana è stata infatti all’insegna ...