Milano evita il rosso, Mps limita la caduta

A
A
A

Grazie all’avvio positivo di Wall Street, Milano si riprende dai minimi visti a metà giornata e chiude poco sopra i livelli di ieri. Bene Exor e Luxottica, Mps cede il 7%

Luca Spoldi di Luca Spoldi30 ottobre 2014 | 16:54

MILANO RIFIATA GRAZIE A WALL STREET – Il rialzo di Wall Street salva Piazza Affari che evita l’ennesimo calo solo nelle ultime battute di una giornata particolarmente volatile, con le banche e alcuni ciclici colpiti fin dalla mattinata da nuove ondate di vendita. A fine seduta Ftse Mib segna +0,19%, il Ftse Italia All-Share resta a +0,10% e il Ftse Italia Star recupera lo 0,46%, dopo aver visto i minimi poco prima delle 13.00.

EXOR E LUXOTTICA IN LUCE, MALE MPS E BANCO POPOLARE – Tra i titoli che oggi svettano si notano Exor, in crescita del 5% abbondante ancora in scia alla notizia dello scorporo e quotazione della Ferrari da Fca (e alla conferma che Exor resterà socia al 30% anche dopo l’emissione del convertendo di Fca annunciato ieri) davanti a Luxottica (+2,6% dopo una buona trimestrale) e UnipolSai. In deciso ribasso, ma lontano dai minimi intraday, chiudono Mps (-7%), Banco Popolare, Yoox e Saipem (quest’ultima in rosso dell’1,8% nonostante una chiusura positiva per l’1,5% abbondante della controllante Eni).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari in altalena, recuperano gli industriali, banche e Saipem ancora giù

Exor: prima riduciamo il debito, poi penseremo ad acquisizioni

Avvio di settimana negativa per la borsa di Milano

Piazza Affari, mattinata senza grandi emozioni ma brilla Stmicroelectronics

Piazza Affari chiude a -2,59%, banche e ciclici sotto schiaffo

Piazza Affari perde quota: Exor brilla, Tenaris e Saipem soffrono

Exor numero uno in fatturato e debiti, Eni per gli utili

Exor esce da Banijay con una buona plusvalenza

Via libera dei soci PartnerRe all’offerta di Exor

A Milano si salva il lusso, giù tutto il resto

Milano in calo, in scia a Exor e Unicredit

A Miano brillano Exor e Fca, debole il lusso

Milano chiude in calo di oltre 3 punti

I conti di PartnerRe non brillano nel trimestre

Exor parla anche con l’Economist

Milano attende Wall Street, Saipem soffre ancora

Exor brilla, Mps e Azimut faticano

Milano in rialzo al netto dei dividendi, bene gruppo Agnelli

Exor tira il fiato ma resta sotto i riflettori in Borsa

Milano prosegue la corsa grazie anche alla Bce

A Milano prosegue la caduta dei titoli bancari

Exor approva il bilancio, dividendo da 33,5 centesimi

Dexia Asset Management Top Funds febbraio 2014

Exor: utile a 25,1 milioni

Agnelli, oggi in cassaforte cambia tutto

Exor investe sul mattone

Exor, perdita netta a 388,9 milioni

Exor chiude in perdita, ma guadagna in patrimonio

Promotori Finanziari – Elkann conferma l'interesse su Fideuram

Ti può anche interessare

Parola ai consulenti, sulla Road to the future

Le vostre parole in diretta dall'ultimo roadshow organizzato da Bluerating ...

La crescita del Pil dovrebbe far bene alle banche italiane

MIGLIORA SCENARIO MACRO – Lo scenario macroeconomico italiano va schiarendosi, con Moody’s c ...

Ai fondi sovrani piacciono le quotate

Secondo il primo rapporto annuale dell'International Forum of Sovereign Wealth Funds prodotto in col ...