Anche Citigroup teme ulteriori costi legali

A
A
A

Dopo Rbs, Barclays e Deutsche Bank, anche Citigroup annuncia un accantonamento extra da 600 milioni di dollari in previsione di futuri oneri legali.

Luca Spoldi di Luca Spoldi31 ottobre 2014 | 17:12

CITIGROUP ACCANTONA ALTRI 600 MILIONI – Il 2014 si sta rivelando un anno molto costoso per le grandi banca mondiali, a causa di procedimenti legali pendenti che stanno portando i principali istituti internazionali ad accumulare centinaia di milioni di dollari in vista di transazioni extragiudiziali che potrebbero costar loro assai caro. L’ultima in ordine di tempo è stata Citigroup, che ha fatto sapere ieri sera di aver accantonato altri 600 milioni rispetto ai dati trimestrali preannunciati il 14 ottobre scorso per coprire futuri costi legati ai procedimenti pendenti e che oggi si muove in calo di un paio di punti percentuali nel pre-borsa di New York.

MOSSE SIMILI PER RBS, BARCLAYS E DEUTSCHE BANK – Prima di Citigroup era stata Royal Bank of Scotland a segnalare nella trimestrale di aver effettuato accantonamenti per 640 milioni di dollari in relazione alla causa per il tentativo di manipolazione di alcuni cambi, mentre Barclays ha accumulato altri 800 milioni di dollari in previsione dei costi che dovrà sostenere per lo stesso motivo e Deutsche Bank ha segnalato 894 milioni di euro di accantonamenti legati a contenziosi legali.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Truffa diamanti, le banche si difendono

Banca Sella: quotazione? No grazie

BinckBank sfoggia un super utile operativo

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Fideuram Ispb: raccolta sì, utile nì

Mps, Morelli apre ad una alleanza

Banque Syz, Eric passa il testimone di ceo

Certifica, Bnp Paribas: mini future per tutti i gusti

Fineco, top entry in riva al lago

Cara rete, pensavi solo ai soldi?

Deutsche Bank FA, trittico d’autore

Oggi su BLUERATING NEWS: Masse boom per Banca Generali, la consulenza conquista l’impresa

Allianz Bank, gestito e vita per un 2018 da ricordare

Banca Generali, masse record e l’utile batte le stime

Mediolanum, la consulenza non s’inventa

Unicredit chiude in bellezza il 2018

Deutsche Bank PB, ingresso d’esperienza nel private bresciano

Intesa e Unicredit alla prova dei numeri 2018

Mediolanum, il tech dal volto umano

Oggi su BLUERATING NEWS: la private bank svizzera di Intesa, l’utile di Deutsche Bank

Poste Italiane, l’app Bancoposta controlla le tue spese

IWBank PI, scene da una convention

Intesa SP, nasce la private bank svizzera

Bnl Bnp Paribas LB: Rebecchi schiera l’11 post convention

La favola dell’Uomo Ragno bancario

Banca Mediolanum: il risk management diventa futuristico

Oggi su BLUERATING NEWS: i campioni 2018 di Assoreti, la fusione Unicredit-SocGen

Ubi Banca: ecco il calendario degli eventi societari

Consultinvest e Pir, avviso ai naviganti

Bnl Bnp Paribas LB: il consulente diventa patrimoniale

Consulenti: i nuovi orizzonti del business

Hypo Alpe-Adria Bank, la filiale italiana è in vendita

Banca Generali: la ricetta di Mossa per un ponte imprese-investitori

Ti può anche interessare

Pienone per i Bot e tassi finiscono sottozero

Il rendimento dei BoT semestrali è tornato negativo per la prima volta dall'aprile scorso a -0,025% ...

Criptovalute, arriva il primo stop della Consob e colpisce Togacoin

L’authority colpisce una società britannica che prospettava rendimenti sicuri e predefiniti. ...

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Una nuova funzionalità integrata all’interno dell’app Intesa Sanpaolo Mobile ...