Ageas e Azimut in luce, Mps sempre sotto i riflettori

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Novembre 2014 | 14:17
Mps sempre a dominare la scena complice una forte volatilità che ha caratterizzato l’atteso annuncio di un nuovo aumento di capitale. In luce ieri anche Ageas e Azimut

MPS SEMPRE VOLATILE – Mentre la volatilità su Mps, il cui Cda ha varato ieri un aumento di capitale per massimi 2,5 miliardi di euro da effettuare nel 2015 e ulteriori dismissioni per complessivi 220 milioni di euro, resta elevata col titolo che ieri ha chiuso in allungo del 6,3% per poi aprire stamane in forte calo, prima di invertire la tendenza e tornare a salire con decisione, Ageas (+5,19%) e Azimut (+5,12%) hanno concluso la seduta di ieri in evidenza.

AZIMUT E AGEAS SI METTONO IN LUCE – Merito, nel caso del gruppo italiano, dei buoni risultati della raccolta di ottobre, l’assicuratore belga ha beneficiato di una trimestrale apparsa decisamente migliore delle attese, con utili più forti delle previsioni tanto nel ramo Vita quanto nei rami non Vita, mentre a livello geografico gli utili sono apparsi in netta crescita sia in Belgio sia in Cina.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: siamo in piena stagione delle trimestrali

Blueindex: bene Credit Agricole, cade Ageas

Blueindex: Ageas chiude altre cause pendenti contro Fortis e vola in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X