Man Group allunga il passo, frena Janus Capital

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 22 Gennaio 2015 | 13:41
Man Group vola sul Blueindex grazie alla speranza di un dividendo per gli azionsti e alle attese per le mosse della Bank of England e della Bce. In calo Janus Capital Group.

MAN GROUP METTE IL TURBO Man Group si porta in testa al Blueindex grazie a un rialzo del 6,56%, in parte per l’attesa circa le decisioni odierne della Bce in materia di quantitative easing e per l’evidenza che anche la Bank of England non intende più alzare i tassi e probabilmente li manterrà sui livelli attuali fino a fine anno almeno, in parte perché la trimestrale di Morgan Stanley sembra aver aumentato le possibilità di un dividendo per gli azionisti di Man Group.

ANCHE BPM TORNA A SALIRE – Alle spalle di Man Group torna a brillare la stella di Bpm, per molti potenziale candidata a un matrimonio con Banca Carige e comunque vista come possibile attore del consolidamento del sistema bancario italiano che la riforma del credito popolare appena varata dal governo dovrebbe favorire. Tra i pochi gruppi in calo ieri si nota Janus Capital Group, che con una perdita dell’1,27% è la peggiore tra le 40 componenti del paniere.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X