Goldman Sachs analizza le criptovalute

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi10 agosto 2017 | 09:12

UN MERCATO DA 120 MILIARDI DI DOLLARI – Il mercato delle criptovalute ha ormai raggiunto l’astronomico controvalore di 120 miliardi di dollari e con un bitcoin che è tornato a crescere di oltre il 200% da inizio anno, anche banche d’affari come Goldman Sachs trovano sempre più difficile ignorarlo. Così in una nota sottolineano come, al di là che si creda o meno nel “merito di investire in criptovalute”, soldi “veri” sono ormai al lavoro per sviluppare ulteriormente il mercato.

ANCHE GOLDMAN SACHS STUDIA IL FENOMENO – Il dibattito si sposta così dalla legittimità della creazione di criptovalute alla velocità con cui nuovi investitori che intendono entrare nel mercato stanno raccogliendo fondi. Tra le domande a cui gli esperti di Goldman Sachs hanno cercato di dare una risposta, una in particolare riguarda cosa siano gli Ethereum, ultimi arrivati nella grande famiglia delle cripto valute.

ETHEREUM, RILEVANTI DIFFERENZE COI BITCOIN – Ethereum è anzitutto una piattaforma e poi una cripto valuta, notano gli esperti. A differenza dei bitcoin, creati per essere un’alternativa alle valute reali, Ethereum è più una piattaforma destinata a eseguire qualsiasi applicazione decentralizzata ed esegue automaticamente “contratti smart” quando sono rispettate alcune condizioni. Ethereum offre una valuta digitale chiamata Ether, ma questa è solo una delle componenti dell’esecuzione di un “contratto smart” e viene utilizzata principalmente per incrementare e premiare l’utilizzo della piattaforma.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il libretto in Bitcoin rende fino al 16%

Blockchain e consumi alle stelle

Bitcoin, arrivano le criptotasse

Lusso al polso e pagamento in Bitcoin

Primi al traguardo con i Bitcoin

La blockchain oltre il bitcoin, rivivi il webinar

La vigilanza ha fallito

Escort e porno, le nuove frontiere dei Bitcoin

Banche, la rivoluzione della tecnologia Blockchain

Dossier fiscale Bitcoin – La questione del riciclaggio

Investimenti, le criptovalute tra minaccia e opportunità

Bitcoin, quante insidie nella moneta virtuale

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini delle imposte dirette

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini dell’IVA

Dossier fiscale Bitcoin – I riferimenti del regime fiscale

Dossier fiscale Bitcoin – Introduzione

Il Bitcoin subordinato

Consob, occhio al “Bitcoin code”

Bitcoin nel mirino in Francia

Bitcoin e fondi, questo matrimonio non s’ha da fare

Miliardari coi Bitcoin, storia dei fratelli Winklevoss

Esma: “Occhio ai rischi delle criptovalute”

Miccoli (Conio): “I bitcoin? Meglio destinarvi non più dell’1,5% del portafoglio”

Bitcoin, nasce il primo fondo che investe in critptovalute

Bitcoin, mille bancomat in Italia

La corsa del bitcoin? Colpa (o merito) degli hedge fund

Bill Miller, l’ex manager di Legg Mason che punta sui Bitcoin

Il bitcoin? È una truffa. O forse no

Cresce la moda dei cripto-hedge fund

La Cina vieta le Ico, crollano le quotazioni di Bitcoin ed Ethereum

Swissquote adotta i Bitcoin

Falcon Pb punta sui Bitcoin

Le criptovalute piacciono anche all’ex trader di Credit Suisse

Ti può anche interessare

Unipol: 9 mesi in rosso, ma meglio del previsto

Il gruppo bolognese ha pubblicato i dati sui primi 3 trimestri del 2017 ...

Polizze, se l’agente di assicurazione fa concorrenza al consulente finanziario

Secondo un’analisi del Sole24Ore, l’obiettivo delle compagnie è trasformare le agenzie in punti ...

Fideuram, un gestito da premiare

Fideuram è l'unica rete italiana ad avere un gestore "di casa" premiato ai Morningstar Awards 2018 ...