Banco Santander batte le attese, riparte in borsa

A
A
A
di Luca Spoldi 3 Febbraio 2015 | 15:14
Giornata di grazia per il titolo Banca Santander sul listino di Madrid. Merito dei risultati trimestrali che hanno visto migliorare utili e margini più del previsto

SANTANDER VA MEGLIO DEL PREVISTO – Tornano a crescere le attività bancarie di Banco Santander, che chiude il quarto trimestre del 2014 con un incremento dell’erogato cui si accompagna una crescita delle commissioni che, assieme al calo delle sofferenze (scese al 5,19% dei prestiti totali dal 5,61% di fine 2013), consente all’utile di aumentare di quasi il 70% su base annua a 1,46 miliardi di euro. Un risultato salutato dal titolo spagnolo con una crescita del 3,8% a metà seduta che riporta le quotazioni sui 6,15 euro per azione.

A TIRARE SONO SPAGNA E GRAN BRETAGNA – L’utile è infatti apparso leggermente migliore delle attese di consenso (1,45 miliardi), così come il margine d’interesse netto (7,71 miliardi, in crescita dai 6,93 miliardi di un anno prima, contro attese pari a 7,6 miliardi). A trascinare i risultati sono i due principali mercati del gruppo: la Spagna (1,12 miliardi di utile netto) e la Gran Bretagna (1,6 miliardi). In frenata appaiono invece i risultati dell’America Latina, col Brasile che vede l’utile confermarsi a 1,6 miliardi (-1,3% su base annua).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, Banco Santander si prepara a lanciare un prodotto sul Bitcoin

Azioni: le “best idea” su cui puntare in Europa

Certificati, da Vontobel cinque nuovi Bonus Cap Certificates

NEWSLETTER
Iscriviti
X